Frammenti: Demoni

Sophie ormai si era convinta: erano demoni! Il loro karma decisamente opprimente si intravedeva dall’alone nero che questi mostri emanavano ogniqualvolta si muovevano. La loro presenza nefasta le trasferiva un senso di pesantezza insostenibile, avrebbe voluto cancellarli con una gomma per non doverli più vedere. L’energia che sprigionavano era troppo maligna per lei che cercava di produrre pensieri costantemente positivi e che  si rivelavano nella sua aurea lucente, ma questi demoni fastidiosi e molesti le impedivano di farlo.

La loro forma umana rappresentava a pieno la loro natura demoniaca. Erano bruttissimi quasi come se il male che covavano nel profondo avesse preso le loro sembianze. L’aspetto fisico, pensava Sophie, era un’emanazione dei pensieri che scaturivano da ognuno di noi e i loro dovevano essere decisamente negativi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...